Wikipedia è affidabile quando si parla di salute?

42724

È facile, quando cerchiamo in rete delle informazioni sulla salute, trovare, tra i primi risultati, le pagine della famosa enciclopedia online. Ma quanto sono attendibili questi contenuti? Wikipedia è affidabile in tema di salute?

Oggi la gran parte delle persone ricerca informazioni su sintomi e malattie su Google. Ricercando informazioni sanitarie, è facile imbattersi, tra i primi risultati, nelle pagine di Wikipedia. Questa enciclopedia online rappresenta, di fatto, un’importante fonte di riferimento per chi cerca informazioni sanitarie. Anche il personale sanitario la usa: la consulta il 70% dei medici neolaureati e dal 50% al 70 % dei medici in attività.  Sapere se Wikipedia è affidabile in tema di salute sembra quindi quanto mai importante.

Cos’è Wikipedia?

È un’enciclopedia online, liberamente accessibile e gratuita. Con oltre 60 milioni di accessi al giorno, Wikipedia è tra i dieci siti web più visitati al mondo. Sostenuto dall’organizzazione no-profit Wikimedia Foundation, il sito non permette la pubblicazione di annunci pubblicitari e si sostiene attraverso donazioni. Esiste in 280 lingue e contiene numerosi articoli che trattano argomenti di tipo sanitario.

Mentre nelle enciclopedie tradizionali alla scrittura dei contenuti collaborano solo gli esperti in materia, su Wikipedia i contenuti vengono prodotti su base volontaria.

Il suo sistema di modifica e pubblicazione aperto permette a chiunque di contribuire. Queste caratteristiche hanno creato un diffuso scetticismo sull’affidabilità e la qualità dei contenuti, che ha accompagnato il progetto in una fase iniziale.

Wikipedia è affidabile per le informazioni medico-scientifiche?

Una ricerca pubblicata nel 2005 su Nature, una delle più prestigiose riviste scientifiche internazionali, ha cercato di dare una risposta a questo quesito. La ricerca ha dimostrato che, per quanto riguarda le voci scientifiche, gli errori presenti in Wikipedia sono sovrapponibili come numerosità a quelli presenti nella Enciclopedia Britannica. Ulteriori studi hanno confermato questi dati, eliminando le incertezze e perplessità iniziali sull’affidabilità e sulla qualità dei contenuti pubblicati su Wikipedia.

Il crescente numero di accessi, ha indotto molti ricercatori a ritenere che Wikipedia possa diventare un importante strumento di promozione della salute, contribuendo alla diffusione di informazioni sanitarie di elevata qualità.

Società scientifiche, organizzazioni professionali e gruppi di pazienti, stanno già collaborando per migliorare i contenuti di Wikipedia. Ad esempio, l’organizzazione Cochrane, un’iniziativa internazionale nota per la validità degli studi pubblicati, e Wikipedia hanno avviato nel 2014 un progetto per produrre e rendere disponibili a tutti gli utenti della rete informazioni sanitarie basate sulle migliori evidenze scientifiche.

Ciò premesso vi ricordiamo che Wikipedia non è laureata in medicina e non è in grado di farvi una visita medica. Pertanto, vi raccomandiamo di usarla con cautela e di rivolgervi sempre al medico in caso di dubbio.

Fonti:

Dottore, ma è vero che?

Giles J Internet encyclopaedias go head to head Nature 2005 438, 900-901

Laurent MR, Vickers TJ. Seeking health information online: does Wikipedia matter? JAMIA 2009, 16:471–479

Cristina Caramma

(Credits immagine: startmag.it/innovazione/lintelligenza-artificiale-arriva-in-aiuto-di-wikipedia)

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here