Quali sono i cibi in grado di accelerare il metabolismo?

5439

Ecco cinque cibi in grado di accelerare il metabolismo che possono diventare nostri alleati nella battaglia contro i grassi.

Per mantenerci in forma, l’attività fisica è indispensabile, come anche una sana alimentazione. Non tutti sanno, però, che esistono cibi in grado di accelerare il metabolismo e che ci aiutano a bruciare i grassi. Eccone cinque.

I cibi piccanti sono tra i cibi in grado di accelerare il metabolismo.

Assumere cibi piccanti aumenta la frequenza cardiaca, il che, a sua volta, accelera il metabolismo. In più, la capsaicina, composto chimico che conferisce ai peperoncini la loro piccantezza, è conosciuta come soppressore dell’appetito. Uno studio ha dimostrato che la capsaicina aiuta a convertire le cellule adipose bianche (che immagazzinano i grassi) in cellule adipose brune (che bruciano i grassi).

Pesce.

Il pesce contiene omega 3, acidi grassi polinsaturi che aiutano ad accelerare il metabolismo. Gli omega 3, inoltre, stimolano la produzione di leptina, un ormone proteico che contribuisce a regolare il senso di sazietà. L’OMS raccomanda almeno 500 mg di omega 3 alla settimana, quantitativo che può essere raggiunto mangiando pesce due volte alla settimana. Le maggiori quantità si trovano in sardine, tonno, aringhe e salmone.

Tè verde.

Il tè verde contiene un antiossidante chiamato EGCG, (epigallocatechina gallato) che è noto per stimolare il metabolismo. Bisogna considerare, però, che perché l’EGCG influisca sul metabolismo, dovremmo bere 5 tazze al giorno di tè verde. Un’alternativa può essere ricorrere a una qualità di tè verde giapponese, il matcha, che ha una concentrazione di EGCG almeno 3 volte superiore.

Tra gli alimenti che riescono ad accelerare il metabolismo, vi sono i latticini.

I latticini contengono sia proteine sia calcio e questa combinazione aiuta a mantenere intatta la massa muscolare e, nel contempo, a fare sciogliere i grassi. Alcuni studi hanno evidenziato che tra le persone che seguono diete ipocaloriche, chi ha consumato latticini ha perso più peso rispetto a chi non ne aveva nella dieta. Non dimenticare, però, che il formaggio e il latte possono avere un alto contenuto di grassi e calorie, il che può annullare i benefici per il metabolismo.

Pompelmo.

Il pompelmo contiene la naringina, un flavanone responsabile del caratteristico sapore amarognolo, e la naringenina che è un precursore della naringina. Vari studi hanno evidenziato come queste due sostanze abbiano un effetto ipoglicemizzante e siano in grado di favorire la riduzione di colesterolo e trigliceridi.

Ricorda di consultare il tuo medico prima di mangiare un pompelmo se stai seguendo una terapia farmacologica, perché la naringina può interagire con alcuni farmaci.

Fonte:

Humanitas Salute

Cristina Caramma

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here