Perché è importante la vitamina D?

62712

La vitamina D ha effetti benefici sulle osse e sui muscoli. Ma non solo. Scopriamo di più su questa preziosa vitamina.

Ormai tutti sappiamo che, per la nostra salute, è importante un regolare apporto di vitamine e oggi, vorrei soffermarmi, in particolare, sulla vitamina D. Essa fu scoperta nel 1919 quando lo studioso Huldschinsky evidenziò che bambini affetti da rachitismo guarivano se esposti alla luce ultravioletta.

Da allora associamo questa vitamina al sole e ai suoi effetti benefici sulle ossa e sui muscoli, ma recentemente sono state individuate altre notevoli proprietà.

Le proprietà della vitamina D

Tra le proprietà c’è il riuscire a modulare le risposte del sistema immunitario, diminuendo, così, il rischio di sclerosi multipla, artrite reumatoide, diabete mellito di I grado. Patologie come malattie cardiovascolari, depressione, malattie intestinali e infiammatorie, trattate con vitamina D, hanno dato esiti positivi.

Come si può assumere vitamina D?

Oltre all’esposizione ai raggi solari, è necessaria l’assunzione di vit.D con l’alimentazione o con integratori, soprattutto in gravidanza, durante l’allattamento, ai bambini piccoli per evitare il rischio di rachitismo e agli anziani per prevenire l’osteoporosi.

Gli alimenti ad alto contenuto di vit.D sono: fegato, pesce (salmone, sardine, da ricordare l’antico olio di fegato di merluzzo), latticini e rosso d’uovo.

Cosa succede se c’è una carenza?

Tra i sintomi più comuni che indicano uno stato di carenza da vit.D, troviamo: dolori alle ossa e debolezza muscolare, sbalzi d’umore, disturbi cognitivi negli anziani.

Per accertare i nostri livelli di vit.D basta un semplice esame del sangue.

Redazione Chiedi alla dottoressa

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here