Ho mal di testa e vertigini, cosa può essere?

Spesso mal di testa e vertigini possono presentarsi insieme. Sono i sintomi tipici dell’emicrania vestibolare. Ecco come si effettua la diagnosi e i trattamenti disponibili.

Mal di testa e vertigini che si presentano insieme sono i sintomi tipici di una forma di emicrania chiamata vestibolare. Si tratta di una forma di emicrania molto fastidiosa, in grado di agire negativamente sulla quotidianità di chi ne soffre.

Mal di testa e vertigini – Come si effettua la diagnosi di emicrania vestibolare?

La diagnosi si avvale di alcuni criteri definiti dall’International Headache Society. Per parlare di emicrania vestibolare, devono aversi almeno 5 episodi di sintomi vestibolari di intensità media o forte (cioè che disturbano o interrompono del tutto le normali attività quotidiane) e di durata compresa tra 5 minuti e 72 ore.

Sono sintomi vestibolari:

  • la vertigine interna, cioè quando il paziente avverte un movimento del corpo rispetto all’ambiente;
  • la vertigine esterna, quando invece sembra che sia l’ambiente a muoversi rispetto a se stessi;
  • la vertigine posizionale, dovuta a un cambio di posizione della testa;
  • la vertigine scatenata da stimoli visivi o da movimenti del capo.

In almeno la metà di questi episodi poi, deve esservi almeno una delle caratteristiche dell’emicrania:

  • dolore pulsante;
  • dolore unilaterale;
  • mal di testa che peggiora con il movimento (come camminare);
  • fotofobia;
  • fonofobia o aura visiva (presenza nel campo visivo di luci scintillanti e linee zigzag).

Per una corretta valutazione del medico, il soggetto che soffre di emicrania vestibolare dovrà sottoporsi ad una dettagliata anamnesi, per indagare meglio la familiarità e lo stile di vita. Dovrà sottoporsi a un esame della funzione vestibolo-oculomotoria, ovvero della funzione responsabile delle vertigini, ma anche della funzione vestibolo-spinale, per valutare il livello di disequilibrio, e ad un esame audiometrico.

Quali sono i trattamenti disponibili?

Dopo la diagnosi, lo specialista stabilirà il tipo di terapia più opportuno. Per trattare l’emicrania vestibolare sono disponibili diversi tipi di farmaci.

Fondamentale, però, è anche lo stile di vita. Importante è seguire una sana alimentazione che comprenda cereali, frutta, ortaggi, legumi e pesce e un’adeguata idratazione. Importante anche avere un sonno regolare.

Mal di testa e vertigini – Le altre cause

Anche altre forme di mal di testa possono essere legate alle vertigini, come la cefalea di tipo tensivo e la cefalea cronica. L’associazione cefalea e vertigini può esservi anche in caso di patologie vascolari cerebrali (come dissecazione dell’arteria vertebrale o ischemia), ipertensione endocranica, neoplasie, infezioni cerebrali o sistemiche, traumi cranio-cervicali, malformazione di Arnold Chiari o disturbi dell’omeostasi.

Fonti:

Humanitas

Cristina Caramma

(Credits immagine: farmacoecura.it/malattie/vertigini-e-capogiri-cause-sintomi-e-cure/)

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here