Prevenzione, quali sono i check-up da fare a 40 anni per lei?

65948

check up da fare a 40 anniTra i check-up da fare a 40 anni vi sono analisi del sangue, visita ginecologica ed elettrocardiogramma.

La prevenzione allunga le prospettive di vita e, soprattutto, ne migliora la qualità. Se sei arrivata agli “anta”, oltre a seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e fare una regolare attività fisica, ci sono degli appuntamenti con il medico ai quali non puoi mancare. Vediamo allora quali sono i check up da fare a 40 anni per noi donne.

Check-up da fare a 40 anni – Analisi del sangue e delle urine

Tra i check up da fare a 40 anni ci sono le analisi del sangue, quali:

  • Emocromo: è la conta di diversi parametri, come globuli rossi, bianchi e  piastrine;
  • Trigliceridi: è un esame fondamentale per la prevenzione di infarto e ictus;
  • Glicemia: indica il valore di concentrazione di glucosio nel sangue;
  • Colesterolo:per conoscere i valori di quello “buono”, l’HDL e quello “cattivo”, l’ LDL;
  • Sideremia: rivela eventuali carenze di Ferro;
  • Azotemia e Creatininemia: per valutare l’attività renale;
  • Uricemia: controllare questo valore aiuta a proteggere il cuore e i vasi;
  • Transaminasi e GammaGT: per controllare la funzionalità del fegato;

L’esame delle urine è un esame che permette di fornire informazioni importantissime, come la presenza di infezioni a carico dei reni e apparato urinario, ma anche eventuali problemi cardiovascolari.

Check-up da fare a 40 anni – Visita ginecologica e senologica.

Dai 40 anni in poi, la visita ginecologica è indispensabili per valutare lo stato dell’utero e delle ovaie, in una fase della vita in cui sopraggiunge la perimenopausa. Alla visita vengono affiancate un’ecografia pelvica  transvaginale e il pap test, che consente di individuare precocemente lesioni pretumorali al collo dell’utero.

La visita senologica, a cui vanno aggiunte ecografia al seno e mammografia, sono fondamentali per scongiurare la presenza di tumori mammari e giocare d’anticipo. Non sottovalutare, inoltre, l’importanza di praticare costantemente  l’autopalpazione del seno.

Check-up da fare a 40 anni-Altri esami.

Tra gli esami che rientrano nei check up da fare a 40 anni ci sono:

  • visita cardiologica ed Elettrocardiogramma (ECG): l’elettrocardiogramma. esame rapido e per nulla invasivo, va fatto almeno una volta dopo i 40 o più spesso, se il medico lo ritiene necessario;
  • misurazione della pressione arteriosa: gesto importantissimo per scovare l’eventuale nemico ipertensione; si può fare in casa oppure in farmacia;
  • visita oculistica: utile per la prevenzione del glaucoma, è consigliata a partire dai 45 anni;
  • ricerca del sangue occulto nelle feci e colonscopia per chi ha familiarità per il tumore del colon retto e per i polipi;

Considera che le analisi e le visite mediche qui elencate sono indicative. Prima di procedere, quindi, consulta il tuo medico di fiducia.

Redazione Chiedi alla dottoressa

 

lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here